L’ Ecomuseo ieri e oggi

locandina-ecomuseo-ieri-e-oggi“L’Ecomuseo del Lagorai ieri e oggi” è il titolo della mostra fotografica allestita nella biblioteca di Telve nel mese di luglio 2009 (con visite prolungate poi per tutto il mese di agosto) e ripetuta successivamente in occasione della Sagra di San Michele (27 settembre 2009) nel caratteristico portico del palazzo Buffa, a Telve.
L’esposizione ha rappresentato il momento conclusivo del progetto DYNALP2 “Le voci e le immagini del passato riprendono vita“.
La mostra ha visto l’esposizione del raffronto passato-presente di una trentina di paesaggi del territorio dell’Ecomuseo e non a caso è stata inaugurata proprio in occasione della “Giornata europea del paesaggio”.
Le foto “storiche” sono una selezione di quelle raccolte nell’ambito del progetto DYNALP2 e sono state messe a disposizione da privati e dalle Amministrazioni comunali.
Molte di queste sono relative al periodo immediatamente successivo alla Prima Guerra mondiale, conflitto che ha visto i quattro paesi dell’Ecomuseo distrutti dalle bombe sia austriache che italiane in quanto posizionati proprio sulla linea del fronte.

A conclusione della mostra sarebbe stato un peccato riporre nel cassetto le fotografie utilizzate, quindi, considerato anche l’interesse suscitato dall’iniziativa, abbiamo pensato di creare queste pagine mettendo a disposizione di tutti il lavoro fatto.
E’ opportuno ricordare che, nello scattare le foto odierne, si è naturalmente cercato, per quanto possibile, di posizionarci nella stessa identica posizione della foto “storica”, ma non sempre questo è stato possibile a causa ad esempio della crescita della vegetazione (…e degli edifici!) negli ultimi decenni. Inoltre l’ottica delle macchine fotografiche usate nel passato era sicuramente diversa da quella della macchina fotografica che abbiamo usato noi per le foto attuali.
A giusta tutela dei proprietari delle foto storiche, al fine di evitarne uno “scaricamento selvaggio”, si è deciso di marchiare con il logo del progetto DYNALP2 le immagini da pubblicare sul sito.


E ai proprietari delle vecchie fotografie va il nostro ringraziamento: senza di loro quest’iniziativa ecomuseale non si sarebbe potuta realizzare. In particolare quindi ringraziamo (in ordine alfabetico) Nadia Dietre, Luca Girotto, Giancarlo Pennacchi, Siro Trentin, oltre alle Amministrazioni comunali di Carzano,Telve e Torcegno e al Circolo fotografico G. Cerbaro.
Naturalmente questo nostro piccolo archivio potrà accrescersi nel tempo anche grazie a nuove fotografie che potranno essere fatte pervenire all’Ecomuseo del Lagorai, che provvederà a farne una copia restituendo poi l’originale.

Carzano

Canonica

La canonica di Carzano nel 1920 (foto archivio Comune di Carzano) e nel 2009.

Zona municipio

Chiesa di Carzano e una facciata dell’attuale municipio nel 1918 (foto archivio Comune di Carzano) e nel 2009

Telve

Da est

La parte orientale di Telve con il panorama di Telve di Sopra in una cartolina dell’immediato dopoguerra (foto archivio Giancarlo Pennacchi), in una cartolina della fine degli anni ’50 (foto archivio Giancarlo Orsingher) e nel 2009

Monumenti Cimitero

La zona orientale del cimitero “vecchio” di Telve nel 1920 (foto archivio Comune di Telve) e nel 2009

via canonica

Canonica di Telve nel 1917 (foto archivio Circolo fotografico G. Cerbaro) e nel 2009

Piazza Maggiore da Est

La piazza Maggiore di Telve dal sagrato della Chiesa negli anni ’30-’40 (foto archivio Giancarlo Pennacchi) e nel 2009

Piazza Maggiore da Ovest

La “piazza granda” di Telve ripresa da ovest, da casa Sartorelli, nel 1922 (foto archivio Comune di Telve) e nel 2009

La chiesa

Il lato settentrionale della Chiesa arcipretale di Telve nel 1918 (foto archivio Comune di Telve) e nel 2009

Via Paradiso

La via Paradiso di Telve con il capitello “dei Tromboni” e il maso Paradiso nel 1917 (foto archivio Luca Girotto) e nel 2009

Telve di Sopra

Panorama di Telve di Sopra e Telve ripreso dalla zona del cimitero di Telve negli anni ’50 (foto archivio Giancarlo Pennacchi) e nel 2009

Telve di Sopra da Est

Il paese di Telve di Sopra e, in primo piano, la via Fiemme di Telve, in una cartolina degli anni ’50-’60 (foto archivio Siro Trentin) e nel 2009

Telve di Sopra da tenuta D'Anna

Panorama di Telve di Sopra ocn in primo piano la tenuta D’Anna di Telve  negli anni ’60 (foto archivio Giancarlo Pennacchi) e nel 2009

Dal cimitero

Un panorama parziale di Telve e completo di Telve di Sopra ripreso dall’entrata principale del cimitero di Telve nei primissimi anni del XX secolo (presumibilmente il 1905) (foto archivio Giancarlo Pennacchi) e nel 2009

Piazza Vecchia da Sud

La piazza Vecchia di Telve, vista dalla scalinata dell’attuale ingresso del municipio, in una cartolina del periodo bellico, in un’altra degli anni ’60 (entrambe foto dell’archivio Giancarlo Pennacchi) e nel 2009

Torcegno

Torcegno entrata da Sud

L’entrata meridionale di Torcegno alla fine della Prima Guerra mondiale (foto archivio circolo fotografico G. Cerbaro) e nel 2009

Torcegno Castagné

 La frazione di Castagné, a Torcegno, nell’immediato dopoguerra (foto archivio circolo fotografico G. Cerbaro) e nel 2009

Torcegno capitello Dietre

Il capitello della casa Dietre, a Torcegno, nel periodo della Prima Guerra mondiale (foto archivio Nadia Dietre) e nel 2009

Torcegno verso Campestrini

Da Torcegno verso i Campestrini con un cappellano della Regia Guardia di Finanza nell’aprile del 1916 (foto archivio Luca Girotto) e nel 2009

Torcegno contrada Superiore

La contrada superiore di Torcegno, con casa Dietre al termine della Prima Guerra mondiale (foto archivio circolo fotografico G. Cerbaro) e nel 2009

Torcegno panorama verso Sud Est

Un panorama della conca di Torcegno nel 1918, con in primo piano la baraccopoli costruita a fine guerra (foto archivio Luca Girotto) e nel 2009

Calamento

Calamento da valle

La val Calamento vista da valle (dal prato dei “Dori”) in una cartolina degli anni ’30 (foto archivio Giancarlo Pennacchi) e nel 2009

Calamento da monte

La val Calamento vista da monte, dalla zona della Chiesetta, negli anni ’40 (foto archivio Comune di Telve) e nel 2009

Calamento loc. Baessa

La località Baessa in val Calamento negli anni ’60 (foto archivio Giancarlo Pennacchi) e nel 2009

Albergo Calamento

L’Albergo Calamento in una cartolina degli anni ’30 (foto archivio Giancarlo Pennacchi) e nel 2009

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi