Sentiero Etnografico del legno di Carzano

Collocato sull’antico sentiero che da Pontarso raggiunge località Pra de l’ovo e Marolo, racconta la storia del lavoro nei boschi e della fluttuazione del legname, attività nella quale erano specializzati gli abitanti di carzano detti anche “paraborattoli” (trascina tronchi in italiano). Una salita di circa due km per 300 mt di dislivello tra strade antiche e vecchi sentieri, permette di raggiungere la malga di marolo sede di un piccolo centro di documentazione sul lavoro dei boschi nel nostro passato.

Iscriviti alla nostra newsletter

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi